mercoledì 3 settembre 2014

Lande desolate

Foto di Nena 
Il mio è un cuore arido,
reso sterile dai numerosi aborti
che la vita mi ha presentato.
Vi è ormai posto solo per qualche
cespuglio che si accontenta del poco che ho da offrire, per il resto, il nulla!

Rimane una landa desolata.

Certo come ogni landa deserta, ha il suo fascino,
ma è un fascino transitorio,
un fascino per chi passa di lì, si ferma, osserva e riparte,
già, perché la sua meta è altrove
e li non ci si ferma per restare.