venerdì 30 maggio 2014

Sbarre

Foto di Nena80
Sono solo sbarre virtuali, muri di un bunker lentamente costruito negli anni, inconsapevolmente senza rendersene conto.

Ora quei muri sono altissimi, non vi sono uscite. Sulle uscite sono state poste delle sbarre. Sono sbarre robuste, inflessibili, dalle quali si può guardare fuori, ma solo da semplici spettatori. 

Sono prigioni dorate, quelle in cui ci si rifugia per caso, perchè ci si sente protetti, al sicuro, inizialmente... ma poi quando ci si rende conto che non si riesce ad uscirne diventano le nostre prigioni. 

L'incubo in cui siamo entrati spontaneamente, abbagliati da un tepore rassicurante, ed ora, ora che vorremmo uscirne, correre laggiù dove il sole splende lontano dalle nostre sbarre, non ci riusciamo, non possiamo, o semplicemente non vogliamo uscirne.